Consigli 1

Home/Consigli 1
Consigli 1 2017-04-13T12:28:01+02:00
 

Le tartarughe terrestri non fanno parte della fauna piemontese ma sono fauna autoctona mediterranea del centro e sud Italia, della Grecia, Croazia, Africa del Nord, quindi  quando ci si imbatte casualmente in una tartaruga fuori dal suo areale ha bisogno di soccorso, specie se in mezzo ad una strada o in un campo  coltivato da macchine agricole.

Maschi e Femmine

Ringraziamo “Il grande libro delle tartarughe” Ed. De Vecchi che ci ha fornito queste foto per mostrarvi ciò che puo’ accadere mescolando maschi e femmine.

Le tartarughe in natura vivono sole, l’accoppiamento si risolve in pochi minuti dopodichè la femmina fugge via, dotata di spermateche all’interno dell’utero saprà conservare semi maschili per 5 / 6 anni e fecondare di anno in anno le proprie uova in autonomia.

E’ inutile e crudele creare una coppia in uno spazio circoscritto a causa dell’eccesso di focosità dei maschi ed è un concetto errato pensare che questi rettili soffrano di solitudine come potrebbero soffrirne mammiferi e uccelli più propensi a creare famiglie. Al tartafelice i recinti sono separati e isoliamo maschi aggressivi.

Iscriviti alla nostra newsletter


Ai sensi del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003, n.196 - Codice in materia di protezione dei dati personali - ogni attenzione è posta per tutelare la privacy dei visitatori. I dati raccolti da questo modulo di contatto in questo sito web non verranno usati al di fuori dello scambio di informazioni tra questo sito web ed il proprietario dell'indirizzo email. L'utente ha il diritto di richiedere in qualsiasi momento la correzione, l'integrazione o la cancellazione dei suoi dati.